acquari_piante_guide_database

Le ultime piante inserite sono:

 -   Staurogyne repens
 -   Hygrophila pinnatifida
 -   Riccia fluitans
 -   Echinodorus quadricostatu ...
 -   Hygrophila polysperma
 -   Ludwigia helminthorrhiza
 -   Phyllanthus fluitans
 -   Anubias barteri var. nana ...
 -   Hydrocotyle sibthorpioide ...
 -   Proserpinaca palustris Cu ...
 -   Cyperus helferi
 -   Spiky Moss ... Taxiphyllu ...
 -   Hottonia palustris
 -   Riccia sp. ''Dwarf''
 -   Littorella uniflora
 -   Polygonum sp.
 -   Vallisneria nana
 -   Utricularia graminifolia
 -   Blyxa japonica
 -   Fissidens fontanus
 -   Weeping Moss ... Vesicula ...
 -   Riccardia
 -   Barclaya Green
 -   Echinodorus cordifolius s ...
 -   Echinodorus 'Red Flame'
 -   Barclaya longifolia
 -   Taiwan moss
 -   Cryptocoryne crispatula v ...
 -   Ludwigia glandulosa peren ...
 -   Pistia stratiotes
 -   Najas guadelupensis
 -   Myriophyllum tuberculatum ...
 -   Hemianthus micranthemoide ...


ELENCO COMPLETO
   

  mancano molte piante ... appena troverò
l e foto inserirò anche le altre schede ...
  se vuoi contribuire con le tue fotografie
i inviale a
info@plantacquari.it

  indicando nome e cognome per il
  copyright.
 
   
   
   
  
  
  
   
   
  

   altri ...
 

360L Luca

Data di allestimento: 8 marzo 2006
Dimensioni: 120cm x 60cm x 65cm (CxLxA)
Volume: 360L ( netti )


Iluminazione: 270w, 3 T5 54W 10'000K + 1 T5 54W 9000K
Fotoperiodo: 6 ore
Substrato: 35Kg Seachem Flourite™ + 7Kg quarzo
Filtro: esterno eheim 2026 solo spugne
CO2: impianto askoll contabolle dupla e reattore tunze
Termoriscaldatore: 300 W
Cavetto riscaldante: acceso 15min. prima dell'accensione delle luci e per altri 15in, dopo la 4° ora di luce.

Piante:
Alternanthera reineckii ''roseafolia'' ('Pink')

Heteranthera zosterifolia
Hygrophila polysperma
Eusteralis stellata
Aponogeton ulvaceus
Sagittaria teres
Glossostigma elatinoides

Ludwigia palustris
Echinodorus tellenus

La vasca e il mobile con la Flourite™ e l'acqua.




La parte tecnica

Il cavetto riscaldante


Il filtro interno che ospita il termoriscaldatore e il resttore della co2



Le 2 plafoniere con i rispettivi riflettori appoggiate all'interno del coperchio della vasca


Dopo qualche ora di piantumazione la vasca si presentava così




Nell'immagine successiva troverete i nomi e le fotografie delle singole piante



Questa la situazione dopo la prima settimana








Di settimana in settimana le fotografie verranno aggiornate per mostrarvi gli sviluppi delle piante.

Aggiornamento alla seconda settimana

vista frontale


vista laterale


dopo la prima potatura



Aggiornamento alla terza settimana

A causa della posizione dell'acquario (si trova di fronte a 2 finestre che ricevono la luce solare per diverse ore al giorno) sono comparse parecchie alghe filamentose. Per debellarle è stata aumentata la dose di excel, di potassium e di iron e durante le ore centrali della giornata davanti all'acquario verrà anche posizionato un cartone per mantenere la vasca al buio.



A metà della 3° settimana sono stati inseriti i primi pesci

25 cardinali
una coppia di ramirezi
una coppia di apistogramma macmasteri
7 otocinclus









Da come potete vedere dalla foto le piante crescono molto bene e presto veranno potate.




Aggiornamento alla quarta settimana

tutte le piante posteriori sono state potate e i gruppi dele stesse sono stati infoltiti.





Fiore dell'Aponogeton ulvaceus



Le alghe pian piano stanno diminuendo e visto che i pesci inseriti la scorsa settimana si sono ambientati bene, ne sono stati inseriti altri

25 cardinali
6 scalari peruviani
2 gastromyzon





Aggiornamento alla sesta settimana

tutte le piante crescono in modo davvero impressionante.



Aggiornamento alla settima settimana

tutte le piante hanno subito in imponente potatura e sono state apportate delle modifiche al layout.



Aggiornamento alla ottava settimana

tutte le piante sono in piena ripresa
la coppia di ramirezi ha deposto

per migliorare ulteriormente la crescita delle piante sono state inserite le Flourish Tabs™ per integrare la flourite e fornire ulteriore nutrimento alle radici











Aggiornamento alla nona settimana

le echinodorus nell'angolo a destra sono state cosotituite con una nuova pianta madre di echinodorus bleheri



Aggiornamento alla tredicesima settimana

i cianobatteri hanno invaso tutto, ma lentamente stanno scomparendo











Copyright © plantacquari.it tutti i diritti riservati

  E' vietato l'utilizzo, anche se parziale, dei testi e delle Fotografie pubblicate nel sito senza l'autorizzazione scritta del detentore dei diritti   
d'autore della fotografia stessa.